Dall’Internet of Things al software as-a-service: l’intelligenza aumentata al servizio della fabbrica

IoT, Edge, Cloud Computing e Augmented Intelligence: i dati raccolti dai sensori intelligenti installati sulle macchine sono una fonte di informazione preziosa sia per gli OEM che per gli end-user. Tuttavia, i dati hanno un valore solo se si ha la tecnologia giusta per raccogliergli ed interpretarli grazie agli algoritmi di intelligenza artificiale: questo è il compito di Holonix, una PMI innovativa nata come spin-off del Politecnico di Milano, da 11 anni impegnata in progetti di ricerca per sviluppare soluzioni innovative in modalità as-a-Service.

Continua a leggere