Confindustria stima l’impatto dello shock del Covid-19 sull’economia: Pil in calo del 6% nel 2020

Il Pil italiano subirà un calo del 6% nel 2020 a causa della crisi economica legata all’emergenza Covid-19. E’ la stima contenuta nel rapporto “Previsioni per l’Italia. Quali condizioni per la tenuta ed il rilancio dell’economia?” pubblicato dal Centro Studi di Confindustria. Inoltre, per ogni settimana aggiuntiva di blocco delle attività produttive si perderebbe un ulteriore 0,75% di Pil. Boccia: “Servono regole non convenzionali e debito sostenibile”.

Continua a leggere