Hilscher rinnova l’immagine aziendale nel segno dell’innovazione e della continuità

L’edizione 2022 di SPS – Smart Production Solutions, la fiera conclusasi questa settimana a Norimberga, Hilscher ha formalizzato un importante passo evolutivo nella sua storia aziendale. Durante la fiera è stato infatti ufficializzato il processo di rinnovamento dell’azienda che inizia simbolicamente dalla sua nuova immagine.

L’azienda che per oltre 35 anni ha contribuito a promuovere lo sviluppo della comunicazione industriale realizzando prodotti affidabili ed innovativi, oggi è pronta per uno step in più. L’obiettivo è ambizioso: offrire sempre più valore e competenze ai partner ed al mercato per portare la comunicazione industriale a un nuovo livello. Le direttrici per farlo sono chiare: standard aperti e collaborazione con utenti e clienti.

“Non vogliamo solo gestire il nostro successo, vogliamo contribuire attivamente a plasmarlo. Convincere i clienti con il nostro know-how, ispirarli con la nostra spinta all’innovazione e affiancarli nel trovare sempre nuove soluzioni. Questo è ciò che vogliamo mostrare ed è il grande cambiamento presentato all’SPS di quest’anno”, afferma Sebastian Hilscher, Ceo di Hilscher.

La missione di Hilscher di diffondere le tecnologie di comunicazione industriale è da sempre alla base del nostro operato: come leader innovativo e tecnologico di questo settore, realizza soluzioni talvolta addirittura visionarie che rendono possibile il progredire delle applicazioni. Ma solo una tecnologia aperta e una cooperazione interaziendale possono davvero aiutare l’Industria 4.0 a raggiungere una svolta.

La comunicazione aperta è la chiave per un’integrazione di successo di soluzioni hardware, software e cloud. Le aziende hanno bisogno di un accesso aperto a tutte le possibili tecnologie di comunicazione industriale. Hilscher, attraverso le proprie soluzioni multiprotocollo e programmabili, costituisce il punto nodale in cui confluiscono le reti dell’automazione e a cui ci si può connettere per innovare e quindi portare a un nuovo livello le potenzialità dell’interconnessione.

La partecipazione ai gruppi di lavoro permette a Hilscher di contribuire alla definizione di quegli stessi standard che i prodotti dell’azienda gestiscono quindi in modo estremamente efficace ed affidabile, offrendo agli utenti una connettività tra macchine capace di durare nel tempo e supportare la diversità tecnologica.

“Oggi stiamo aprendo la via per una Hilscher che accresca l’intelligenza delle macchine e ne dispieghi ancora meglio il potenziale. Vogliamo portare tutti con noi in questo viaggio. Non solo i nostri dipendenti, ma anche tutti coloro con cui lavoriamo ogni giorno: dai clienti alle aziende partner, fino a chi è semplicemente interessato alla comunicazione industriale. Non vediamo l’ora di condividere con tutti loro la prossima parte di questo percorso”, dichiara Hilscher.

È insieme a utenti e clienti che l’azienda realizza soluzioni adatte al futuro. Questa collaborazione ispira Hilscher ed i suoi partner. Attraverso essa, la diversità si trasforma in un vantaggio impareggiabile per i clienti e le loro soluzioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Innovation Post

Innovation Post è un portale di informazione e approfondimento dedicato alle politiche e alle tecnologie per l'innovazione nel settore manifatturiero. Il portale è nato alla fine di settembre 2016 e si è affermato come riferimento d’elezione per chi vuole informarsi su industria 4.0, automazione, meccatronica, Industrial IT, Cyber security industriale, ricerca e formazione, domotica e building automation. Innovation Post è una testata del Network Digital360 diretta da Franco Canna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.