Lo stand che diventa esperienza: Sick partecipa a SPS Italia con uno stand immersivo per mostrare i vantaggi della digitalizzazione

Sick parteciperà a SPS Italia con uno stand completamente nuovo, sviluppato per far “toccare con mano” ai visitatori i vantaggi della digitalizzazione, grazie alla realtà immersiva. Attraverso le demo presenti nello stand, l’azienda intende mostrare com’è possibile integrare l’automazione in contesti industriali sempre più intelligenti e le potenzialità dell’interazione tra uomo-macchina in un contesto collaborativo.

Pubblicato il 10 Mag 2023

Keyvisual SPS-2023_SICK EXPERIENCE_6000x4000

Sick parteciperà alla undicesima edizione di SPS Italia, in programma a Parma dal 23 al 25 maggio, con un nuovo concept di stand per offrire ai visitatori direttamente in fiera un’esperienza immersiva, all’insegna dello slogan “Sick Experience: touch our Innovations”.

Durante i tre giorni di manifestazione si parlerà di Transizione Digitale, di come sfruttare il valore dei dati e abilitare la manutenzione predittiva, di tecnologie abilitanti per la sostenibilità e delle competenze richieste oggi per l’automazione e il digitale.

Un’edizione che, anche quest’anno, vuole rispondere a tutte le esigenze dell’industria manifatturiera che evolve, cresce e si innova.

Proprio per questo, Sick ha voluto portare in fiera un nuovo concept di stand (Padiglione 3, Stand C010-D010), con quattro schermi verticali che mostreranno i quattro principali aspetti della robotica: Motion, Security, End of Arm e Vision, con una mini-demo interattiva.

Non solo: nello stand sarà presente anche un robot collaborativo, KRM, un Automatic Vehicle che mostrerà fisicamente cosa si può fare con la robotica, anche (e soprattutto) nella logistica.

In ogni momento, ai visitatori sarà possibile accedere ai dati di movimentazione del veicolo tramite tablet, per vedere con i propri occhi come la digitalizzazione permette di avere il controllo totale del processo e i suoi dati in tempo reale.

“Quest’anno sostituiamo i classici espositori per fare spazio ad applicazioni digitali, con uno stand contemporaneo e interattivo che offrirà un’esperienza immersiva. Infatti saremo presenti anche nell’area Digital & Software, pad. 7, stand B036, con un’applicazione di realtà virtuale che mostrerà come le soluzioni di sicurezza Sick supportano con efficienza i processi produttivi” spiega Federico Mastropietro, Digital Sales Consultant di Sick.

“Vogliamo, inoltre, mostrare com’è possibile integrare l’automazione in contesti industriali sempre più intelligenti e le potenzialità dell’interazione tra uomo / macchina in un contesto collaborativo, allargando gli orizzonti e abbracciando anche la parte di logistica. A SPS Italia ci piacerebbe fare vivere ai nostri visitatori un’esperienza ed è per questo che li invitiamo a toccare con mano le nostre innovazioni ed interagire con loro anche attraverso delle attività ludiche”, aggiunge.

Valuta la qualità di questo articolo

C
Michelle Crisantemi

Giornalista bilingue laureata presso la Kingston University di Londra. Da sempre appassionata di politica internazionale, ho vissuto, lavorato e studiato in Spagna, Regno Unito e Belgio, dove ho avuto diverse esperienze nella gestione di redazioni multimediali e nella correzione di contenuti per il Web. Nel 2018 ho lavorato come addetta stampa presso il Parlamento europeo, occupandomi di diritti umani e affari esteri. Rientrata in Italia nel 2019, ora scrivo prevalentemente di tecnologia e innovazione.

email Seguimi su

Articoli correlati

Articolo 1 di 5