Kuka lancia il suo nuovo robot KR 4 Agilus: ecco che cosa sa fare

Kuka ha lanciato il suo nuovo robot: si chiama KR 4 Agilus e sarà disponibile da ottobre. Prezzo contenuto, prestazioni di alto livello, è stato progettato per uno spazio di lavoro standard di 600 x 600 mm nella produzione elettronica e per svariati compiti di manipolazione (anche in altri settori industriali).

Che cosa sa fare KR 4 Agilus

Che si tratti di piccole celle di automazione, ambienti di produzione con spazio limitato o scenari applicativi caratterizzati da elevate esigenze in termini di performance, il piccolo robot di Kuka può dire la sua. Può essere installato in qualsiasi posizione, come pavimento, parete o soffitto, con qualsiasi angolazione. Il robot gestisce carichi fino a 4 kg in modo rapido e sicuro. Con il suo raggio d’azione cresciuto a 600 mm, ha ancora più possibilità di applicazione: rispetto alle generazioni precedenti, l’ambito di lavoro è stato ampliato di quasi il 40%. Allo stesso tempo, offre la massima precisione in uno spazio minimo.

KR 4 Agilus dimostra la sua potenza in termini di ripetibilità e tempi di ciclo, con uno scostamento massimo di 0,02 mm per ogni fase di lavoro e un tempo di ciclo inferiore a 0,4 secondi (nel piccolo ciclo Adept). Richiede inoltre poca manutenzione.


Dotato di un grado di protezione IP40, il KR 4 Agilus è a suo agio a temperature comprese tra 0 e 55 gradi. La sua affidabilità è stata testata dal TÜV, il marchio europeo CE e, tra gli altri, il marchio americano di certificazione UL. Gli utenti non devono nemmeno preoccuparsi dei componenti sensibili: essendo protetto da cariche e scariche elettrostatiche incontrollate, è anche idealmente attrezzato per compiti sensibili.

Gli impieghi

“Con il KR 4 Agilus non colmiamo solo una lacuna nel portafoglio di Kuka -, afferma Markus Hollfelder-Asam, gestore del portafoglio di Kuka -. Forniamo un nuovo piccolo robot della classe 4 kg che è un vero e proprio big hitter, ideale per un ampio spettro di compiti di automazione – nell’industria elettronica e in molti altri settori”.

Grazie ad un’ampia gamma di interfacce è possibile collegare al KR 4 Agilus numerose periferiche, ampliando così il potenziale applicativo. Il piccolo robot è dotato della più moderna tecnologia di controllo di Kuka, il KR C5 micro con il più recente software di sistema KSS 8.7, con il quale è possibile controllare e risolvere i compiti in modo ancora più efficiente.

Le caratteristiche

Le caratteristiche principali di KR 4 Agilus sono:

  • Più potenza: carico utile massimo fino a 4 kg
  • Tempi di ciclo brevissimi: fino a 0,4 secondi con un carico utile fino a 3 kg
  • Sbraccio da 600 mm: ideale per tutte le applicazioni nello spazio di lavoro standard 600 x 600 mm2
  • Basso TCO: disponibilità eccezionale con requisiti di servizio minimi Multifunzionale in qualsiasi posizione: pavimento, parete, soffitto, con qualsiasi angolazione
  • Contorni dirompenti ridotti al minimo: grazie all’energia e alimentazione dati integrata negli assi.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nicoletta Pisanu

Giornalista, collabora da anni con testate nazionali e locali. Laureata in Linguaggi dei Media e in Scienze sociali applicate all'Università Cattolica di Milano, è specializzata in cronaca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.