Ministero dello Sviluppo Economico, ecco le deleghe: a Manzella PMI e trasferimento tecnologico

A quasi un anno dalla formazione del Governo Conte II sono stati pubblicati in gazzetta ufficiale i decreti di assegnazione delle deleghe ai quattro sottosegretari Mirella Liuzzi, Gian Paolo Manzella, Alessia Morani e Alessandra Todde.

I decreti, datati 15 luglio, ma apparsi nella G.U. n. 203 del 14-8-2020, distribuiscono le aree di competenza sulle quali dovrà concentrarsi il lavoro dei quattro sottosegretari nel coadiuvare l’azione del ministro Stefano Patuanelli.

Tra le deleghe principali, a Liuzzi vanno telecomunicazioni e 5G, a Manzella PMI e Competence Center, a Morani concorrenza e artigianato e a Todde crisi industriali ed energia.

Le deleghe in dettaglio

Mirella Liuzzi si occuperà delle telecomunicazioni, delle reti e ai servizi di comunicazione elettronica e delle politiche per il digitale, oltre che della radio, ma anche delle tecnologie emergenti, con particolare riferimento alle tecnologie innovative applicate al settore delle comunicazioni.

Mirella Liuzzi
Mirella Liuzzi 

A Gian Paolo Manzella sono delegate le attività relative alla banda ultralarga, le iniziative in materia di servizi assicurativi, le politiche per lo sviluppo della competitività dei settori del Made in Italy e delle industrie creative, la promozione di programmi ed interventi volti alla attrazione degli investimenti, le politiche e le attività relative a spazio ed aerospazio, ma soprattutto le “politiche per le piccole e medie imprese e i relativi incentivi nonché le attività relative alle politiche di promozione del trasferimento tecnologico alle imprese, incluse le tecnologie emergenti applicate alle imprese”.

Gian Paolo Manzella

Alessia Morani si occuperà delle iniziative e le attività relative a:  lotta alla contraffazione, politiche per la proprietà industriale, sviluppo e promozione della concorrenza, semplificazione amministrativa, politiche per il consumatore, Camere di commercio, industria e artigianato, artigianato, cooperative e professioni, le “situazioni distrettuali”, le aree di crisi industriale complessa e i territori colpiti da calamita’ naturali, nonché le iniziative relative all’efficienza e alla competitività energetica e alla geotermia.

Alessia Morani

A Alessandra Todde sono delegati: crisi industriali, Smart Cities e sistemi intelligenti, infrastrutture e sicurezza dei sistemi energetici e geominerari.

Alessandra Todde

Franco Canna

Giornalista professionista ed esperto in creazione e gestione di contenuti digitali e social media. Grande appassionato di tecnologia, collabora dal 2001 con diverse testate B2B nel settore industriale scrivendo di automazione, elettronica, strumentazione, meccanica, ma anche economia e food & beverage, oltre che con organizzatori di eventi, fiere e aziende. E’ segretario e membro del Consiglio Direttivo della sezione milanese di ANIPLA, l’Associazione Nazionale Italiana per l’Automazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.