La crisi sanitaria avrà un forte impatto sul Pil, ma la ripresa arriverà nel 2021

Secondo le stime di Goldman Sachs, c’è il 90% di possibilità che la pandemia da Covid-19 porti a una recessione globale. Ma nel 2021 arriverà il rimbalzo. In Italia il Pil subirà una contrazione del 3,4% nel 2020, mentre nel 2021 la stima di crescita è di +3,5%. L’Eurozona subirà una contrazione dell’1,7%, mentre nel 2021 ci sarà una crescita del 3,5%. Germania, Francia e Spagna subiranno cali del proprio Pil rispettivamente dell’1,9%, dello 0,9% e dell’1,3%.  

Continua a leggere

Cresce il malware di Stato: a rischio governi, istituzioni e imprese

FireEye mette in guardia le istituzioni europee da possibili attacchi di gruppi di hacker russi in vista delle prossime elezioni europee. I pericoli però riguardano anche direttamente le imprese manifatturiere, in particolarmente le PMI che vengono usate come leva per entrare nelle imprese target.

Continua a leggere

Economia, dal Fondo Monetario Internazionale allarme per l’Eurozona: Italia e Brexit tra i rischi più temuti

Il Fondo Monetario Internazionale introduce il World Economic Forum presentando nuove previsioni al ribasso per l’Eurozona: i possibili rischi dall’Italia e da una Brexit senza accordo

Continua a leggere