Alla Hannover Messe Omron fa provare un’esperienza di assemblaggio con modello digitale

Alla Hannover Messe, in programma dal 17 al 21 aprile, Omron festeggia i 90 anni dalla fondazione con uno stand il cui pezzo forte sarà una macchina di assemblaggio flessibile con apprendimento basato sull’intelligenza artificiale. I visitatori saranno invitati a indossare occhiali AR (realtà aumentata) e a cimentarsi in un task di assemblaggio con un modello digitale.

Pubblicato il 17 Mar 2023

3a1219d5917b085303cdbfddecc0b4d1

Alla Hannover Messe, in programma dal 17 al 21 aprile, Omron festeggia i 90 anni dalla fondazione con uno stand il cui pezzo forte sarà una macchina di assemblaggio flessibile con apprendimento basato sull’intelligenza artificiale.

I visitatori saranno invitati a indossare occhiali AR (realtà aumentata) e a cimentarsi in un task di assemblaggio con un modello digitale.

La demo illustra un approccio di automazione armonizzata in cui robot o cobot possono apprendere dagli esseri umani e insegnare loro a sviluppare le proprie competenze con la tecnologia “Sensing & Control + Think” di Omron.

Tecnologie di automazione orientate alle persone

Il robot impara come eseguire l’operazione di assemblaggio seguendo i movimenti delle mani e imparando dagli errori commessi dall’operatore.

Grazie alle conoscenze che acquisisce, la macchina è in grado di sviluppare la strategia ottimale per l’assemblaggio del prodotto. Viene quindi creato un gemello digitale del robot per formare altri operatori in un ambiente virtuale. Questa collaborazione avanzata tra uomo e macchina favorisce il miglioramento continuo delle performance.

Le altre innovazioni in fiera

La macchina di assemblaggio flessibile è una delle sette demo che saranno mostrate presso lo stand, presentando il modo in cui Omron combina tecnologie di automazione come robotica, controllo, rilevamento e visione con tecnologie emergenti quali l’intelligenza artificiale, la realtà aumentata e il 5G, per sviluppare soluzioni avanzate che supportano la produzione sostenibile.

Fernando Colás, Ceo della Industrial Automation Business Unit (IAB) di Omron in Europa, spiega così l’approccio di Omron:”Non è un segreto che la carenza di manodopera sia una preoccupazione importante in tutti i settori manifatturieri. Le aziende devono quindi massimizzare le capacità umane tramite tecnologie di automazione orientate alle persone. Il passaggio a un approccio di automazione armonizzato in grado di bilanciare produttività, sostenibilità e benessere degli operatori è parte integrante della soluzione e la demo di assemblaggio flessibile è un ottimo esempio di questo approccio in azione”.

Valuta la qualità di questo articolo

G
Daniela Garbillo

Giornalista pubblicista con 30 anni di esperienza di redazione, coordinamento e direzione maturata presso case editrici, gruppi e associazioni in diversi settori, dalle tecnologie innovative alle energie rinnovabili, dall'occhialeria al beauty, all'architettura. All'attivo anche importanti esperienze in comunicazione, organizzazione di eventi e marketing.

email Seguimi su

Articoli correlati

Articolo 1 di 3