Il ministro Patuanelli convoca il tavolo Transizione 4.0

Si terrà mercoledì 13 novembre alle ore 16 negli uffici romani del Ministero dello Sviluppo Economico la prima riunione del Tavolo Transizione 4.0.

Pubblicato il 07 Nov 2019

Mise_3.jpg

Si terrà mercoledì 13 novembre alle ore 16 negli uffici romani del Ministero dello Sviluppo Economico la prima riunione del Tavolo Transizione 4.0.

Il tavolo Transizione 4.0, che era stato preannunciato dal Ministro Stefano Patuanelli a metà ottobre insieme a quello sull’Automotive, ha l’obiettivo di avviare un confronto permanente tra il Governo e tutti gli attori del settore industriale, a partire dalle PMI e dalle associazioni di categoria, che nel corso di queste settimane il Ministero ha già incontrato singolarmente. Sarà di fatto l’erede di quella cabina di regia del piano Industria 4.0 che non è più stata convocata.

Il Tavolo Transizione 4.0 – spiega la nota – “sarà l’occasione per individuare nuovi strumenti e migliorare quelli già esistenti, avviando un percorso che, attraverso una programmazione pluriennale, possa supportare le imprese negli investimenti tecnologici”.

L’obiettivo – spiega il Ministero – “è quello di accompagnare il mondo produttivo del nostro Paese verso una transizione che premi la sostenibilità ambientale”.

Il 13 novembre, insomma, sarà il momento in cui aziende e Governo si confronteranno su come rendere strutturale – e quindi pluriennale – quel piano Impresa 4.0 per il quale, in attesa di questo confronto, nel disegno di legge di bilancio è stato previsto un semplice rinnovo annuale. Si parlerà delle premialità reviste per gli investimenti green e probabilmente sarà anche l’occasione per confrontarsi su alcune misure molto discusse della legge di bilancio che è in discussione in commissione al Senato, come ad esempio la Plastic Tax.

Leggi anche

Industria 4.0, nel DDL di bilancio rinnovo per un anno degli incentivi e credito d’imposta per la produzione 4.0 green

Valuta la qualità di questo articolo

Franco Canna
Franco Canna

Fondatore e direttore responsabile di Innovation Post. Grande appassionato di tecnologia, laureato in Economia, collabora dal 2001 con diverse testate B2B nel settore industriale scrivendo di automazione, elettronica, strumentazione, meccanica, ma anche economia e food & beverage, oltre che con organizzatori di eventi, fiere e aziende.

email Seguimi su

Articoli correlati

Articolo 1 di 4