Robotica, intelligenza artificiale e occupazione, un dibattito stretto tra tecnofobia e necessità di cambiamento

Nell’era della quarta rivoluzione industriale il rapporto tra tecnologia e lavoro è ancora vissuto in modo fortemente polarizzante, con i “tecnofili” e “tecnofobi” trincerati dietro posizioni spesso preconcette. In questo articolo riportiamo numeri, studi e analisi oltre a una riflessione, in compagnia di diversi esperti, su come cambieranno le professioni nel futuro e di cosa c’è bisogno per guidare le trasformazioni in atto.

Continua a leggere

Nasce RoboIT, il primo polo nazionale per il trasferimento tecnologico dedicato alla robotica in Italia

CDP Venture Capital SGR investirà 40 milioni di euro per la creazione di RoboIT, il primo polo nazionale per il trasferimento tecnologico dedicato alla robotica in Italia. Il polo nascerà in collaborazione con l’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) di Genova e coinvolgerà le principali Università e Centri di ricerca del Paese. Si stima che il progetto avrà un effetto leva complessivo di oltre 100 milioni di euro in 4 anni e porterà alla creazione e allo sviluppo di più di 50 nuove aziende.

Continua a leggere

I numeri della robotica in Italia: dopo un 2020 negativo in arrivo ripresa a doppia cifra

Nel 2020 in Italia il mercato della robotica ha subito l’impatto della crisi: -14,2% per i consumi e -20,1% per la produzione nazionale. Ma, secondo i dati diffusi da Siri e Centro studi Ucimu, nel 2021 ci sarà una crescita a doppia cifra del mercato. Ad ampliare lo spettro delle possibili applicazioni nei prossimi anni saranno gli sviluppi di intelligenza artificiale e apprendimento automatico.

Continua a leggere
Robot collaborativo in un laboratorio di microbiologia

Crescono le applicazioni dei robot collaborativi (e l’occupazione non ne risentirà)

La robotica è uno degli assi portanti della manifattura italiana. E la sua declinazione collaborativa sta aprendo nuovi scenari d’uso in settori non tradizionali, come ad esempio la microbiologia. Le riflessioni di Andrea Maria Zanchettin del Politecnico di Milano, Michele Pedretti di Abb, Mario Savarese della Copan Wasp e i dati di Sergio Scicchitano, ricercatore dell’Inapp, sul rapporto tra adozione della robotica e occupazione

Continua a leggere

Il settore delle costruzioni sarà più sicuro e sostenibile grazie alla robotica, parola di ABB

Il mondo delle costruzioni, dell’edilizia e dell’architettura si trova ad affrontare una serie di sfide, dalla carenza di manodopera all’esigenza di ridurre l’impatto sull’ambiente, per le quali la flessibilità e l’efficienza offerte dalla robotica possono essere di grande utilità. Ne è convinta ABB, che sta sviluppando un nuovo segmento di soluzioni di robotica rivolte a queso settore. Un esempio delle potenzialità è offerto da Magic Queen, installazione realizzata in occasione della Biennale Architettura in materiale biodegradabile con l’utilizzo della stampa 3D e di un robot industriale

Continua a leggere