Automazione

Motion Control e Robotica: le novità di Yaskawa a SPS Italia

Yaskawa parteciperà alla fiera SPS Italia a Parma presentando soluzioni innovative per l’industria digitale e sostenibile, come la piattaforma di automazione iCube Control e le tecnologie i3-Mechatronics. Metterà in evidenza anche i nuovi inverter per ascensori e applicazioni industriali, soluzioni per il risparmio energetico e robot “made in Europe”, promuovendo l’integrazione e la sostenibilità in linea con Industria 5.0.

Pubblicato il 30 Apr 2024

Yaskawa-robot-di-design-e-altissima-velocità

Anche quest’anno Yaskawa parteciperà alla fiera SPS Italia, in programma a Parma dal 28 al 30 maggio, presentando le sue soluzioni per un’industria digitale e sostenibile, in linea con i principi di Industria 5.0.

L’attenzione sarà focalizzata sulle innovazioni della piattaforma di automazione iCube Control, una soluzione globale e tecnicamente armonizzata per i controller specifici del settore, che include il software di ingegneria e l’hardware del controller, fino alla tecnologia dei chip integrati.

Yaskawa intende proporre all’industria soluzioni intelligenti, digitali e flessibili attraverso la sua tecnologia abilitante i3-Mechatronics (dove le 3 i rappresentano integrato – intelligente – innovativo), promuovendo così una digitalizzazione sostenibile in linea con le esigenze dell’industria 5.0.

Motion control e robot: l’offerta di Yaskawa a SPS Italia

Sarà data particolare importanza anche ai nuovi inverter “LA” per applicazioni “LIFT”, che assicurano affidabilità e massimo comfort di “viaggio” per nuove installazioni e modernizzazioni specifiche per ascensori.

Poiché la serie LA può essere rapidamente ed efficacemente integrata negli impianti esistenti, tempi e costi d’installazione sono significativamente ridotti.

Oltre alla serie LA500, Yaskawa presenterà anche l’ultima generazione di inverter LA700. Potenti, versatili e ad alte prestazioni, le nuove unità possono essere programmate e monitorate a distanza tramite un’app specifica.

Yaskawa ha investito la sua lunga esperienza con gli azionamenti per gru nel nuovo CR700, l’inverter che migliora la produttività, riduce i costi energetici e quelli totali, permette interventi di manutenzione preventiva e aumenta la sostenibilità ambientale.

Inoltre, gli esperti dell’azienda sono pronti a illustrare le caratteristiche degli inverter per applicazioni industriali, GA500 e GA700, che si distinguono per la loro grande flessibilità, dimensioni compatte e funzionalità che consentono un’integrazione senza difficoltà in quasi tutte le applicazioni.

Non mancheranno le proposte Energy Saving dell’azienda – le soluzioni rigenerative D1000 e R1000, adatte all’utilizzo ovunque sia necessaria una soluzione in grado di fornire energia a un motore e recuperare l’energia di frenata per alimentare altri carichi – a dimostrazione del costante impegno di Yaskawa nella promozione e nella creazione di valore sociale e sostenibilità attraverso il suo business.

Presso lo stand dell’azienda saranno presenti anche i robot “made in Europe” della famiglia Motoman, ampiamente utilizzati in numerose applicazioni. Inoltre, dopo l’enorme successo ottenuto a Mecspe, tornerà il bar robotico di S.E A. Tech Srl, con al centro un bartender robotico pronto a servire cocktail.

Infine, anche quest’anno, la collaborazione tra le varie divisioni del Gruppo Yaskawa verrà evidenziata attraverso uno stand condiviso che rappresenta un valore aggiunto per i visitatori della fiera che avranno così l’opportunità di confrontarsi con gli esperti dell’azienda per avere una panoramica completa che comprende

Drives, motion, control e robot, tutti ottimizzati per funzionare al meglio insieme. Nello stand i visitatori della fiera troveranno Vipa Italia e per la prima volta i Sales Partner Yaskawa Italia: Acero, Atti, Erregiemme, Mtion Control Device, Promotech, Scala, Tecnomedia e A.I. Automazione industriale S.r.l.

Valuta la qualità di questo articolo

C
Michelle Crisantemi

Giornalista bilingue laureata presso la Kingston University di Londra. Da sempre appassionata di politica internazionale, ho vissuto, lavorato e studiato in Spagna, Regno Unito e Belgio, dove ho avuto diverse esperienze nella gestione di redazioni multimediali e nella correzione di contenuti per il Web. Nel 2018 ho lavorato come addetta stampa presso il Parlamento europeo, occupandomi di diritti umani e affari esteri. Rientrata in Italia nel 2019, ora scrivo prevalentemente di tecnologia e innovazione.

email Seguimi su

Articoli correlati

Articolo 1 di 5