ROBOT

Comau svela i primi due modelli della la nuova serie di robot S-Family

Comau presenta la sua nuova famiglia di robot “S-Family” che coniugano compattezza, potenza ed efficienza. Questi robot sono progettati per operare in spazi ristretti e sono ideali per applicazioni che richiedono precisione, ripetibilità e velocità.

Pubblicato il 07 Mag 2024

S18-weld2 (2)

All’edizione 2024 di Automate, il principale evento nordamericano dedicato all’automazione, Comau ha svelato la sua ultima innovazione nel campo della robotica: la S-Family, una nuova generazione di robot che promette di rivoluzionare il modo in cui le aziende gestiscono la produzione.

In fiera Comau ha mostrato i primi due modelli di questa famiglia, progettati per rispondere alle esigenze di applicazioni che richiedono alta velocità, precisione e ripetibilità, come l’assemblaggio, la saldatura ad arco e la movimentazione. Le due versioni presentate offrono un carico utile rispettivamente di 13 kg e 18 kg, una portata di 1.700 mm e una ripetibilità di ±0,03 mm.

Questi robot non solo si distinguono per le loro prestazioni ma anche per il loro design compatto e l’efficienza energetica.

Compatti e potenti

La S-Family di Comau si propone come soluzione per quelle applicazioni che hanno poco spazio disponibile e dove servono soluzioni comunque potenti, ma anche attente all’efficienza energetica.

Grazie alla loro compattezza, questi robot possono operare in spazi ristretti, accedendo a aree difficili da raggiungere per i modelli di dimensioni maggiori.

L’efficienza energetica, certificata secondo gli standard Fraunhofer, assicura alle aziende di ridurre i costi operativi mantenendo alte le prestazioni.

La certificazione IP 68 garantisce inoltre una protezione ottimale da acqua, polvere e altri agenti contaminanti, estendendo la loro applicabilità a un’ampia gamma di ambienti di produzione.

Una delle caratteristiche più innovative della S-Family è il suo design a polso cavo con protezione IP68, che consente di minimizzare il rischio di danni ai cavi elettrici e ausiliari, migliorando al contempo l’agilità del robot. Questo design, unito agli allestimenti ad arco e gigabit completamente integrati, semplifica notevolmente il montaggio e l’installazione dei robot, riducendo i tempi di risposta e abbattendo i costi di manutenzione legati all’attorcigliamento e alla rottura dei cavi.

Nicole Clement, Chief Business Unit Leader for Advanced Automation Solutions presso Comau, ha sottolineato l’importanza di questa innovazione, evidenziando l’impegno dell’azienda nel rendere l’automazione più accessibile ed efficace anche al di fuori del settore automobilistico, dove l’adozione di soluzioni robotiche sta crescendo a ritmi sostenuti. La versatilità della S-Family permette di esplorare nuove applicazioni in settori diversi, come l’alimentare, le bevande e l’assemblaggio generale, oltre alle tradizionali aree di impiego come la fonderia, l’automotive e la produzione di batterie.

Con la possibilità di essere montati a pavimento, parete o soffitto, questi robot offrono alle aziende anche una buona flessibilità nella gestione degli spazi di lavoro, senza sacrificare le prestazioni.

Valuta la qualità di questo articolo

Redazione

Innovation Post è un portale di informazione e approfondimento dedicato alle politiche e alle tecnologie per l'innovazione nel settore manifatturiero. Il portale è nato alla fine di settembre 2016 e si è affermato come riferimento d’elezione per chi vuole informarsi su industria 4.0, automazione, meccatronica, Industrial IT, Cyber security industriale, ricerca e formazione, domotica e building automation. Innovation Post è una testata del Network Digital360 diretta da Franco Canna

email Seguimi su

Articoli correlati

Articolo 1 di 4