Ricerca, sviluppo e innovazione: i manuali di Oslo e Frascati ora disponibili anche in italiano

Sono ora disponibili anche in versione italiana i manuali OCSE di Frascati 15 e Oslo 2018, principali riferimenti internazionali per le definizioni e le metodologie in ambito di ricerca, sviluppo ed innovazione.

I volumi tradotti sono stati presentati nel corso di un evento che ha avuto luogo a Palazzo Rospigliosi (Roma),  promosso da Ring ODR, l’organismo di ricerca focalizzato sul trasferimento tecnologico e sulla conduzione e gestione di progetti R&S per conto di aziende committenti che ha curato la traduzione dei manuali. Specifichiamo che la traduzione è stata formalmente autorizzata dall’OCSE per cui, se non può essere considerata ufficiale, è comunque utilizzabile.

“La Mission di Ring è favorire il passaggio di competenze e conoscenze dal mondo accademico a quello delle imprese, una missione che in Italia ha un valore strategico perché colma un gap cruciale per il futuro dei giovani. In questa ottica si inserisce la traduzione in italiano dei manuali OCSE di Frascati ed Oslo anche alla luce delle opportunità del PNRR e del Piano di Transizione 4.0”, spiega Aldo Chiarini, socio fondatore e CEO di Ring ODR.

I manuali favoriscono la più corretta comprensione sul piano giuridico-fiscale di cosa debba intendersi per Ricerca e Sviluppo ed Innovazione ai fini dell’utilizzo delle agevolazioni fiscali e dei crediti d’imposta più volte rinnovati dal governo in questi anni.

Si riduce quindi l’alea interpretativa e l’incertezza applicativa relativa a queste agevolazioni per gli investimenti delle imprese che vogliono acquisire competitività tramite la digitalizzazione dei processi produttivi e lo sviluppo di nuovi prodotti, processi o servizi.

“Il governo ha massima attenzione alle tematiche legate all’Innovazione e alla ricerca. La traduzione di queste opere colma una precedente mancanza di accesso alle fonti e pertanto sana un vulnus di conoscenza presente nel nostro Paese”, commenta il viceministro allo Sviluppo Economico, senatore Gilberto Pichetto Fratin.

“Diffondere questi temi tra istituzioni nazionali e locali, imprese ed operatori è essenziale per la creazione di nuove opportunità di crescita economica e sociale: ricerca, sviluppo e innovazione sono infatti al centro dei piani del Paese per la ripartenza economica e rappresentano un pilastro del PNRR”, aggiunge.

I manuali si possono scaricare gratuitamente a questo link. Attenzione: per il download è necessario compilare un form con i propri dati (nome, cognome e email) per ricevere il token che darà accesso ai documenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Michelle Crisantemi

Giornalista bilingue laureata presso la Kingston University di Londra. Da sempre appassionata di politica internazionale, ho vissuto, lavorato e studiato in Spagna, Regno Unito e Belgio, dove ho avuto diverse esperienze nella gestione di redazioni multimediali e nella correzione di contenuti per il Web. Nel 2018 ho lavorato come addetta stampa presso il Parlamento europeo, occupandomi di diritti umani e affari esteri. Rientrata in Italia nel 2019, ora scrivo prevalentemente di tecnologia e innovazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.