Smart factory e cybersecurity: i punti deboli della fabbrica intelligente e i modi per proteggersi

Una ricerca condotta da Trend Micro, azienda che si occupa di cybersicurezza, in collaborazione con il Politecnico di Milano, ha analizzato veri macchinari industriali per individuare gli eventuali punti deboli degli ambienti Industrial IoT che possono essere sfruttati da malintenzionati. Sono emerse diverse vulnerabilità e altrettanti misure di prevenzione che dovrebbero essere adottate nelle smart factory.

Continua a leggere

L’impatto delle tecnologie quantistiche sulla sicurezza dell’Industrial IoT e delle infrastrutture critiche

I dispositivi e i sistemi delle nostre infrastrutture critiche sono sempre più interconnessi ed è quindi importante garantire che dispongano anche di adeguate protezioni crittografiche. Ciò è particolarmente impegnativo data la possibile crescita dei vettori di attacco in questo ambito che verranno resi disponibili con l’avvento dei computer quantistici

Continua a leggere

Anche i dati biometrici sono a rischio (e un dito hackerato sarebbe un problema serio)

L’impronta digitale, il nostro volto o la nostra iride sono caratteristiche personali uniche, ma il loro utilizzo per l’autenticazione non è sicuro, al punto che qualcuno ha pensato di inventare delle impronte digitali artificiali per non esporre al rischio i veri dati biometrici…

Continua a leggere

Cyber security, Biffi: “Servono incentivi mirati per sviluppare la sicurezza nelle Pmi italiane”

Alvise Biffi, coordinatore del Steering Committee per la Cybersecurity di Assolombarda e presidente di Piccola Industria Confindustria Lombardia, non ha dubbi: servono incentivi mirati e dedicati alla cyber security per aiutare le tantissime realtà manifatturiere e del tessuto produttivo che sottovalutano il problema per varie ragioni, dalla scarsa conoscenza al risparmio sui costi

Continua a leggere

Cyber security, che cosa prevede il decreto legge sul perimetro di sicurezza nazionale cibernetica

E’ in fase di approvazione il decreto legge riguardante il perimetro di sicurezza nazionale cibernetica. La messa in sicurezza della rete 5G e la protezione delle parti informatiche più sensibili e cruciali del Paese, tramite specifici obblighi e organi di controllo, sono i temi centrali del nuovo provvedimento.

Continua a leggere