In tre mesi calano del 42% le iscrizioni al registro delle imprese: 44.000 nuove aperture in meno

Tra marzo e maggio 2020 sono state aperte 44.090 imprese in meno rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Un calo delle iscrizioni al registro del 42,8%, rilevato dal Centro Studi delle Camere di Commercio e reso noto da Unioncamere, che ha tenuto l’Assemblea annuale, occasione per lanciare anche una proposta in dieci punti al Governo, rappresentato da Stefano Patuanelli, Ministro dello Sviluppo Economico. 

Continua a leggere

Dall’Unione Europea un concorso a premi per lavoratori e aziende sull’importanza del lavoro regolare

Imprese e lavoratori hanno la possibilità di vincere i premi messi in palio dalla Commissione Europea nell’ambito della campagna #EU4FairWork, volta al contrasto del lavoro sommerso. Attraverso una foto o un video di massimo 90 secondi si dovrà condividere un’esperienza concreta o una riflessione sui benefici legati ai rapporti di lavoro regolare e sicuro.

Continua a leggere

E-commerce 2020, il nuovo bando per sostenere lo sviluppo delle imprese lombarde

Il bando E-Commerce 2020 è l’opportunità immediata e concreta che le Camere di Commercio lombarde e Regione Lombardia offrono alle imprese lombarde che intendono crescere sui mercati attraverso le tecnologie digitali per adeguarsi alle nuove esigenze e ai cambiamenti che questa situazione straordinaria comporta. Verranno stanziati 2,6 milioni a fondo perduto.

Continua a leggere

Nuovo bando Macchinari Innovativi: 265 milioni a disposizione, domande dal 30 luglio

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha definito i termini e le modalità di presentazione delle domande per il primo sportello del Nuovo Bando Macchinari Innovativi, la misura che stanzia 265 milioni di euro per agevolare gli investimenti nella trasformazione tecnologica e digitale o nell’economia circolare delle PMI delle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. Le domande potranno essere compilate esclusivamente con procedura informatica a partire dal 23 luglio 2020, mentre l’invio delle stesse sarà possibile dal 30 luglio. 

Continua a leggere

Venture Capital, da Cassa Depositi e Prestiti tre nuovi fondi in arrivo

Il Consiglio di Amministrazione di CDP Venture Capital ha approvato il Piano Industriale 2020-2022, dal titolo “Dall’Italia per innovare l’Italia”. L’obiettivo dichiarato del piano è “rendere il Venture Capital un asse portante dello sviluppo economico e dell’innovazione del Paese”. La società, mentre si prepara a lanciare tre nuovi fondi, sta già valutando “oltre 200 opportunità” e conta di deliberare, complessivamente, investimenti per oltre 250 milioni di euro entro la fine del 2020.

Continua a leggere

Ecco gli incentivi del Decreto Crescita per la trasformazione digitale delle PMI

La Corte dei Conti ha dato il via libera al decreto attuativo del Ministero dello Sviluppo Economico sugli incentivi per la trasformazione digitale delle PMI, una norma prevista dal decreto Crescita che stanzia 100 milioni di euro per la concessione di agevolazioni finanziarie fino al 50% su progetti di trasformazione tecnologica e digitale diretti all’implementazione delle tecnologie abilitanti nelle imprese del manifatturiero (e dei servizi ad esse diretti) e “nel settore turistico per le imprese impegnate nella digitalizzazione della fruizione dei beni culturali”.

Continua a leggere

Il mercato digitale è cresciuto del 2,1% nel 2019, ma quest’anno si prevede un calo del 3,1%

Il mercato digitale ha chiuso il 2019 proseguendo la fase di crescita avviata nel 2015: secondo i dati di Anitec-Assinform, lo scorso anno è cresciuto del 2,1%, per un valore complessivo di 71,9 miliardi di euro. L’emergenza Covid-19 ha però invertito il trend anche in questo settore, nonostante si riconosca una certa resilienza del comparto. Per Gubitosi (Confindustria) “La transizione digitale è un’urgenza del Paese”

Continua a leggere

Dal Piano di Rilancio all’abbassamento dell’Iva, ecco le prossime mosse del Governo dopo gli Stati Generali

Conclusi gli Stati Generali, il Governo metterà a punto in settimana la versione definitiva del Piano di Rilancio, da cui usciranno le linee guida del Recovery Plan da presentare a settembre all’UE. Tra le misure in cantiere il potenziamento del piano Transizione 4.0, il nuovo Impresa 4.0 Plus, la riduzione del cuneo fiscale per i lavoratori e, forse, un abbassamento delle aliquote IVA.

Continua a leggere

Confindustria: in Italia reazione “lenta e frammentata” alla crisi. E il Governo risponde…

L’ultimo atto dei contrasti che hanno coinvolto Confindustria e Governo riguarda i numeri poco lusinghieri per il nostro Paese pubblicati nella nota del Centro Studi degli industriali sulle risposte di bilancio di Germania, Francia, Stati Uniti e Italia all’emergenza Covid-19. Numeri da cui emerge una reazione “lenta e frammentata” alla crisi economica, su cui però non sono d’accordo i Ministeri dell’Economia e dello Sviluppo Economico, che li definiti “superati, incompleti e fuorvianti”.

Continua a leggere