Gli Stati Uniti pubblicano la strategia nazionale per le tecnologie avanzate, dove accusano la Cina di concorrenza sleale.

Gli USA puntano su innovazione e tecnologie avanzate per proteggersi dalla concorrenza di Cina e Russia

Gli Stati Uniti hanno elaborato una Strategia Nazionale sulle tecnologie emergenti critiche per l’economia e per la sicurezza del Paese nella quale individuano le azioni prioritarie per ristabilire e confermare una situazione di leadership mondiale. L’obiettivo è anche proteggere le tecnologie e la proprietà intellettuale americana dalla “concorrenza sleale” di Cina e Russia.

Continua a leggere
ABB ha lanciato un nuovo prodotto, OT Security Event Monitoring Service, frutto della collaborazione con IBM

ABB e IBM insieme per la sicurezza informatica negli ambienti OT

ABB e IBM uniscono le forze per incrementare la sicurezza negli ambienti OT e annunciano il lancio del primo prodotto sviluppato congiuntamente, OT Security Event Monitoring Service. Attraverso l’integrazione con la piattaforma IBM QRadar, il servizio mira a fornire alle imprese una strategia di gestione della sicurezza delle operazioni più ampia.

Continua a leggere

Control Techniques presenta la sua nuova immagine e punta a riposizionarsi come top player nel mondo degli azionamenti

Control Techniques, brand del gruppo Nidec, ha presentato la sua nuova strategia con un nuovo logo caratterizzato da una grafica più moderna. La nuova strategia di branding, incentrata sul drive, mira a ricollocare l’azienda in una posizione centrale nella produzione degli azionamenti.

Continua a leggere
Anintec-Assinform ha presentato il rapporto sulla ricerca e innovazione ICT in Italia.

ICT, per stare al passo con l’Europa servono 3,5 miliardi di investimenti all’anno in Ricerca e Innovazione

Il rapporto “Ricerca e Innovazione ICT Italia”, presentato da Anitec-Assinform, con la partecipazione dell’Agenzia per la Promozione della Ricerca Europea, indica gli interventi da seguire nei prossimi 3 anni per competere nel settore ICT con gli altri paesi europei: investimenti privati per 3,5 miliardi l’anno, stanziamenti pubblici per quasi mezzo miliardo e 6.500 ricercatori in più. Necessaria una strategia condivisa tra imprese, scuole e settore pubblico per formare profili specializzati e dotare tutti i cittadini di competenze trasversali e competenze digitali di base.

Continua a leggere

Competenze digitali mai così critiche, ma quasi la metà della popolazione mondiale non usa Internet

Uno studio pubblicato dall’ITU, l’Unione internazionale delle telecomunicazioni (agenzia specializzata delle Nazioni Unite) sottolinea l’importanza di possedere competenze digitali di base in quasi tutti i lavori. Tuttavia, quasi la metà della popolazione non usa Internet ed è spesso la mancanza di competenze digitali di base a creare un ostacolo all’accesso. Urge, quindi, chiudere il divario di competenze (esacerbato ulteriormente dal Covid-19) per dotare i lavoratori delle skill necessarie a rimanere rilevanti anche nei momenti di crisi.

Continua a leggere

Un gemello virtuale per l’innovazione delle cure mediche: la visione di Dassault Systèmes

Dassault Systèmes ha presentato la sua strategia aziendale per i prossimi anni, che punta sull’utilizzo del gemello virtuale (e non semplicemente digitale) per innovare la cura della salute dell’uomo. Un’innovazione sostenibile, applicabile anche agli altri settori in cui opera l’azienda, che permette di valutare gli impatti di un prodotto ancora prima di realizzarlo.

Continua a leggere
Il Presidente di Assolombarda Alessandro Spada

Spada (Assolombarda): “L’Italia e l’Europa ripartano dalle aziende lombarde. Necessario investire su digitale e formazione”

Il Presidente di Assolombarda ribadisce il ruolo chiave delle imprese del territorio (tra le più colpite dalla crisi) nella ripresa dell’economia nazionale e auspica investimenti mirati, che puntino sul digitale, sull’impresa 4.0 e sulla formazione dei giovani.

Continua a leggere
Le aziende non riescono a trovare profili specializzati: aumenta sempre di più l'importanza delle digital skill.

Imprese sempre più in cerca di profili specializzati e competenze digitali

Le aziende puntano su automazione e competenze digitali, ma il 54% a livello globale fatica a trovare profili specializzati. Continua ad essere molto alta la domanda di skill in ambito cyber security, sviluppo di software e data analysis. Sempre più importanti anche le soft skill, che aumentano la versatilità del lavoratore.

Continua a leggere
Lo studio dell'ITU, agenzia specializzata delle Nazioni Unite, evidenzia un'allarmante carenza in competenze digitali di base.

Gli Italiani hanno paura di perdere il lavoro per la pandemia: fondamentali le competenze digitali

La pandemia di Covid-19 ha spinto i lavoratori a concentrarsi sull’acquisizione di nuove competenze e a rivalutare il rapporto lavoro-vita privata. L’importanza sempre maggiore delle competenze digitali per le aziende sta, tuttavia, creando disuguaglianze tra i lavoratori che possiedono queste skill e coloro che non ne hanno. Si accentuano anche le disuguaglianze di genere, soprattutto nel nostro Paese.

Continua a leggere

Meccanotessile, la ripresa arriverà nel 2021. Zucchi: “Le aziende puntino sull’innovazione”

L’Assemblea dei costruttori italiani di macchine tessili ha confermato la recessione del settore per l’intero 2020. Proprio per far fronte a questa incertezza il presidente Zucchi invita le imprese a puntare sull’innovazione e a ridefinire i modelli di business

Continua a leggere

Cento milioni per la trasformazione tecnologica e digitale delle PMI: ecco termini e modalità per fruire dell’incentivo

Sono stati definiti da un decreto del Direttore generale per gli incentivi alle imprese del Ministero dello Sviluppo Economico termini e modalità di presentazione delle domande per accedere agli incentivi per la digitalizzazione delle PMI. A disposizione 80 milioni di finanziamenti agevolati e 20 milioni a fondo perduto.

Continua a leggere